L’Età dello Zafferano

1° INVERNO (Ottobre-Gennaio)

Zafferano 1° inverno (Foto: Paolo Marotto)

Mantello e scapolari uniformemente marrone scuro con bordature chiare. Caratteristica mascherina più estesa ed evidente che in Larus michahellis.

Il petto ed il collo presentano una gocciolatura piuttosto uniforme su fondo scuro. Terziarie uniformemente scure con spessa bordatura chiara non frastagliata

Becco nero, ma può iniziare ad avere tracce più chiare all’attaccatura. Zampe rosa

2° INVERNO (Agosto-Aprile)

Zafferano 2° inverno (Foto: Paolo Marotto)

Mantello,scapolari e copritrici grigie bordate di marrone – marrone chiaro ,terziarie nuove chiare bordate di bianco , becco chiaro all’attaccatura e con macchia bianca in punta

Petto, nuca e collo bianco sporco. Mascherina sulla testa ed intorno all’occhio estesa, sfumata ma ancora evidente. Zampe rosa chiaro

3° INVERNO (Agosto-Aprile)

Zafferano 3° inverno (Foto: Paolo Marotto)

Praticamente come l’adulto con tracce di marrone poco evidenti sulle parti superiori. La testa ed il collo presentano delle marcate striature scure, il becco quasi completamente giallo con tacca nera più o meno estesa verso la punta. Zampe giallo slavato chiaro.

ADULTO INVERNO (Agosto-Marzo)

Parti superiori grigio-nere uniformi .petto e ventre bianchi,striature piuttosto evidenti sulla testa e sulla nuca. Terziarie scure con larga banda terminale bianca, zampe gialle. Primarie nere con macchie bianche.Becco completamente giallo con macchia rossa sulla parte inferiore.

ADULTO ESTATE (Settembre-Marzo)

Come adulto in inverno ma senza striature scure su testa e nuca. Zampe e becco giallo zafferano brillante.

Nota: Tutte le foto sono del dicembre 2006 a San Mauro Torinese

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi