I richiami dei fringillidi in volo


Fringuello (Fringilla coelebs)

 

Basandoci esclusivamente sull’osservazione diretta in volo ci troviamo spesso in difficoltà nell’identificare correttamente i fringillidi. Le piccole dimensioni, la distanza del soggetto, il tipo di volo ed i pochi caratteri morfologici evidenti ed osservabili velocemente, spesso in comune tra le diverse specie, ci costringono ad adottare altri parametri per la corretta identificazione.


Peppola (Fringilla montifringilla) 

Ecco che, ancora una volta, risulta estremamente utile conoscere e riuscire a distinguere i vari richiami (calls) che queste specie emettono. In questo breve articolo tratteremo esclusivamente i richiami, ponendo particolare attenzione a quelli emessi durante il volo, in quelle poche note che gli individui emettono per mantenere il contatto e fornire indicazioni agli altri componenti del gruppo.


Verdone (Carduelis chloris)
I richiami da "posati"

Partendo dal presupposto che ogni specie emette vari un richiamo o canti, in generale possiamo considerare che la maggior parte dei passeriformi, quando sono posati, emettono richiami (calls) abbastanza differenti che possono essere memorizzati con una certa facilità.

Il Fringuello (Fringilla coelebs): l’interrogativo Fink? e il prolungato Friiiig

La Peppola (Fringilla montifringilla): il nasale Treee-elp

… simile a quello del Verdone (Carduelis chloris) che però a questa breve frase antepone sempre una coppia di consonanti: Ts-teeeeelp


I richiami "in volo"

Leggermente più complessa può risultare invece la determinazione dei richiami emessi in volo:


Fringuello – Fringilla coelebs – Chaffinch

Il verso del Fringuello è composto da una serie di singoli Jupp abbastanza distanziati tra loro



Peppola – Fringilla montifringilla – Brambling

La Peppola emette dei brevi e secchi richiami (più schioccanti del Fringuello) Tep tep intercalati spesso da una brevissima frase composta da due o tre richiami ravvicinati Tep-tep-titep.



Verdone – Carduelis chloris – (European) Greenfinch

Il Verdone intercala il richiamo singolo, lungo e in "salita" Juit ad un breve trillo molto schioccante e rapido Ciu-ciu-ciuk.



Fanello (Carduelis cannabina)

Andiamo adesso ad analizzare i richiami di due specie relativamente simili: il Fanello (Carduelis cannabina) e l’Organetto (Carduelis flammea).


Organetto (Carduelis flammea)

I richiami "in volo"

Fanello – Carduelis cannabina – Common Linnet

Nello spettrogramma possiamo osservare come il Fanello emetta una sequenza di due o tre versi, brevi in rapida successione, ripetuti ad intervalli.



Organetto – Carduelis flammea – Common Redpoll

Anche l’Organetto emette una veloce successione di tre/quattro richiami distinti e brevi ma antepone a questa frase un melodico ed udibile Juiii ascendente.



Verzellino (Serinus serinus) Foto: V. Altieri 30/04/2010

Osserviamo ancora gli spettrogrammi relativi ai richiami in volo di altri due fringillidi: il Verzellino (Serinus serinus) e il Cardellino (Carduelis carduelis).


Cardellino (Carduelis carduelis)

I richiami "in volo"

Verzellino – Serinus serinus – (European) Serin

Possiamo facilmente notare come il Verzellino emetta un cinguettio tintinnante, non contraddistinto da particolari picchi o note prolungate, molto rapido e metallico come una cascata di monetine.



Cardellino – Carduelis carduelis – (European) Goldfinch

Molto simile è il verso emesso dal Cardellino ma come si nota nello spettrogramma quest’ultimo risulta leggermente più rallentato e "corposo" risolvendosi con una tonalità quasi “liquida” e non secca e metallica come quella del Verzellino.



Lucherino (Carduelis spinus) Foto: M. Fortunato 02/04/05

Analizziamo ora due richiami di fringillidi completamente diversi da quelli precedenti ma, dal punto di vista della metrica, molto simili tra loro: quelli del Lucherino (Carduelis spinus) e del Venturone alpino (Carduelis citrinella).


Venturone alpino (Carduelis citrinella)


Lucherino – Carduelis spinus – (Eurasian) Siskin

Il richiamo del Lucherino è composto da un singolo suono ad ampio spettro che prolungandosi e rafforzandosi si amplia in tutte le frequenze dando melodicità al suono.



Venturone alpino – Serinus citrinella – Citril Finch

Il richiamo del Venturone alpino  invece, sopratutto quello emesso in situazioni di allarme, pur avendo anch’esso più o meno lo stesso ritmo, è troncato e formato da un Thuii più corposo "in basso" che perde subito intensità sfumando sulle frequenze più alte.



Frosone (C. coccothraustes) Foto: G. Passacantando 24/01/2010

 

Per concludere ascoltiamo e osserviamo ancora il richiamo del Frosone (Coccothraustes coccothraustes). La specie abitualmente emettere due tipi di richiamo ben differenziati e assolutamente diversi tra loro.


Frosone – Coccothraustes coccothraustes – Hawfinch  

Un semplice, secco, debole e metallico Tik non sempre seguito da un altro richiamo prolungato Fiii; nella registrazione si ode in sottofondo richiamo di Passer domesticus.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi