Regolamento di Lista

La mailing list Torino Birdwatching è composta da appassionati che desiderano scambiarsi informazioni in tempo reale sull’avifauna.

La tematica della lista riguarda in modo precipuo l’attività di osservazione e di riconoscimento in natura degli uccelli
(birdwatching), con particolare riferimento al torinese, anche nell’intento di acquisire conoscenze utili per la tutela,
valorizzazione e protezione della natura, dell’ambiente e dell’avifauna.

L’iscrizione e la partecipazione alla mailing list ne presuppone la condivisione di scopi e finalità.

Regolamento di Lista ed Iscrizione

La richiesta di iscrizione alla mailing list va inviata a:
Torino_birdwatching-subscribe@yahoogroups.com
indicando nome, cognome, città di residenza ed anno di nascita.

Alla lista si partecipa in forma individuale, NON sono ammesse iscrizioni collettive, di associazioni, di enti o a nome di gruppi. Esprimendo il proprio parere lo si fa a titolo personale.

L’iscrizione potrà essere rifiutata nel caso il richiedente sia ritenuto non in sintonia con le tematiche della lista. Se questo si evidenziasse solo in un secondo tempo, l’iscritto potrà essere escluso. In particolare non sono ritenuti in sintonia cacciatori, uccellatori, collezionisti di trofei e di uova, tassidermisti, falconieri, commercianti di avifauna o similari.

Si invitano i nuovi iscritti a valutare le tematiche della lista prima di postare per la prima volta. Si ricorda che i messaggi dei nuovi iscritti devono essere approvati dal moderatore per un periodo di prova. Gli iscritti sono invitati a partecipare attivamente alla vita del gruppo inviando dati e osservazioni alla mailing list. Qualora non ci fosse attività per un periodo superiore ai 24 mesi, l’indirizzo email verrà cancellato.

La gestione della propria iscrizione alla mailing list è possibile sul sito web dedicato alla lista su “Yahoo! Gruppi”:
http://groups.yahoo.com/group/Torino_birdwatching/, dove è possibile selezionare anche la modalità di ricezione dei messaggi (singoli, reports giornalieri.)

In caso di necessità di istruzioni per gestire l’account Yahoo, si consulti il file istruzioni.doc nella rubrica FILES dall’indirizzo web appena indicato (solo per gli iscritti). Chi non volesse più essere iscritto alla mailing list può mandare un messaggio vuoto a: Torino_birdwatching-unsuscribe@yahoogroups.com.

OGGETTO DEI MESSAGGI

E’ possibile inviare segnalazioni di osservazioni di specie inusuali o rare così come di quelle più comuni. Il messaggio può anche rappresentare una richiesta di informazioni su argomenti di identificazione, su siti d’osservazione, su turismo ambientale o su tematiche di ornitologia in genere che abbiano comunque una qualche attinenza col birdwatching o con ricerche in campo avifaunistico in generale.

E’ possibile inoltre riferire dell’attività di protezione e tutela svolte da iscritti, di attività di sorveglianza o di proposta di normative protezionistiche.

Per le specie rare o minacciate va in ogni modo evitata la diffusione di indicazioni precise sui siti riproduttivi, di indicazioni minuziose e dettagliate sulla toponomastica dei siti di osservazione, consigliando di indicare comunque data, comune, provincia e la regione dove si sono condotte le osservazioni. Indicazioni più dettagliate possono essere utili, ma si consiglia di riservarle a chi le richieda espressamente e in forma privata.

L’intervento va catalogato in categorie anteponendo una sigla all’oggetto del messaggio, come:
– TALK = discussione
– REPORT = segnalazioni
– INFO = richiesta di informazioni
L’oggetto del messaggio deve essere quanto più possibile esplicativo dei contenuti del messaggio.

NETIQUETTE

NON sono ammessi messaggi su argomenti al di fuori di quelli sopra elencati (i cosiddetti Off Topic). Gli annunci pubblicitari di attività che hanno fine di lucro, che reclamizzano siti web o altre mailing lists, e/o iniziative di altre associazioni, enti o gruppi possono essere inviati solo dopo richiesta e relativa approvazione del proprietario o del moderatore della mailing list.

Non sono ammessi i “flames” e le polemiche. Nella mailing list regola fondamentale è l’educazione e la tolleranza reciproca: niente insulti o affermazioni ingiuriose, comprese quelle di carattere politico. Non è ammesso lo spam in genere, le “catene di S. Antonio”, compresi gli avvisi di virus, le pubblicità di siti web. Evitare la scrittura sincopata da SMS.

In caso di risposta ad un messaggio evitare di citare l’intero testo a cui si risponde.

Alla fine di ogni messaggio vanno sempre indicati: nome, cognome, e comune di residenza.

Files allegati non sono consentiti e sono bloccati direttamente dal server Yahoo.

PROPRIETARIO E MODERATORE

Vigilano sul corretto funzionamento della lista e sull’applicazione delle norme citate.

Gli interventi dei gestori della lista, anche a seguito di specifiche richieste avanzate dagli iscritti, saranno di norma tempestivi, compatibilmente con le ovvie esigenze della vita privata e lavorativa: i gestori non sono sempre on-line!
Alla mail “moderatore” non è consentita replica in lista.

ESCLUSIONE o AUTOESCLUSIONE

Gli autori di messaggi non attinenti o non conformi a quanto descritto nel paragrafo “Oggetto dei messaggi” saranno avvisati dal moderatore della mailing list. Se recidivi potranno essere temporaneamente soggetti a moderazione. In caso di ulteriore persistenza di comportamenti scorretti si viene esclusi dalla mailing list. In caso di messaggi che possono rappresentare attività illegale e comunque nei casi di particolare gravità l’iscritto sarà direttamente escluso.

RISERVATEZZA

I dati inviati per l’iscrizione sono contenuti in un archivio e sono utilizzati solo per finalità concernente la gestione della mailing list. Chi volesse essere tolto da questo archivio mandi un messaggio specificando la richiesta al moderatore del gruppo.

SI RICORDA

I dati diffusi sulla mailing list sono ufficiosi e non autenticati e l’osservatore è responsabile di eventuali inesattezze e imprecisioni. I messaggi inviati in lista sono PERSONALI e destinati al pubblico dei soli iscritti alla lista.  L’inoltro dei messaggi (Forwarding) non è perciò consentito se non previa autorizzazione dell’autore del messaggio.

CITAZIONE DATI

La lista costituisce una fonte d’informazione molto importante, per conoscere in tempo reale alcune informazioni che possono essere utili per la gestione, conservazione o per lo studio dell’avifauna. Fermo restando che i dati sono e rimangono proprietà dell’osservatore che si può riservare di farne quello che crede (se richiesti per una pubblicazione edita a stampa) si ritiene corretto che si indichi, qualora siano ripresi e citati in altre sedi, che questi dati sono stati ricavati dalla lista e l’anno di riferimento (l’anno in cui sono comparsi in lista ad opera dell’autore dell’osservazione).

Esempio di citazione di un dato preso dalla lista: Moretta dal collare – Parco della Colletta, Torino (D. DI NOIA/Torino_birdwatching 2007).

I commenti sono chiusi